Storia

Benvenuti a casa Ceci

Nel 1938 nonno Otello Ceci gestiva una delle più rinomate osterie della bassa parmense. Qui, gustando i piatti tipici della tradizione, i commensali assaggiavano il rinomato Lambrusco che Otello Ceci produceva con le migliori uve dei produttori locali.

I suoi figli Bruno e Giovanni per primi intuiscono che quel Lambrusco merita un grande successo: sono i ruggenti anni ’60 e l’osteria si trasforma in cantina.

Oggi i suoi nipoti Alessandro, Maria Teresa, Maria Paola, Elisa e Chiara conducono un’azienda familiare nello spirito, che però esporta in tutto il mondo, contribuendo a definire un nuovo standard per la riconoscibilità del Lambrusco.

A grandi passi nel mercato

Con Terre Verdiane prima e Otello Ceci più tardi, abbiamo conquistato il mercato nazionale e internazionale con il sorriso e la freschezza del miglior Lambrusco.

Eppure, da noi si respira ancora la stessa atmosfera della trattoria di nonno Otello, perché affrontiamo ogni sfida con ciò che c’è di più tipico nelle nostre terre: ottimismo, convivialità, voglia di vivere.

La nostra storia

1938
Otello CeciOtello Ceci, oste della Bassa Parmense, serve insieme ai suoi piatti il vino più tradizionale e tipico della zona: il Lambrusco. Decide presto di dedicarsi esclusivamente alla produzione di vino e fonda Cantine Ceci.
1960
Bruno e GiovanniSono Bruno e Giovanni, i figli di Otello, ad ampliare e consolidare l’azienda negli anni Sessanta, delineandone un’identità sempre più precisa, che la porterà ad essere conosciuta e apprezzata sempre più su larga scala per tutto il ventennio successivo.
1992
Terre VerdianeIl nostro miglior lambrusco della tradizione prende il nome di "Terre Verdiane" e identifica il nostro territorio e la nostra cultura. Questo nome e una confezione rivoluzionaria hanno fatto conoscere Ceci 1938 in tutto il mondo.
1996
Alessandro, Maria Paola, Elisa, Chiara e Maria TeresaSono Alessandro, Maria Paola, Elisa, Chiara e Maria Teresa, nipoti e pronipoti di Otello, a proseguire oggi il suo cammino in una realtà familiare, ma sempre più estesa e strutturata.
2003
Otello CeciNasce Otello Ceci nero di lambrusco, con il suo intenso profumo di mora e viola, realizzato al 100% con uve di Lambrusco. Naturalmente predisposto a qualsiasi abbinamento, diventa prodotto premium e si veste d’oro per raccontare tutta la classe dell’Emilia più tipica, interprete della rivoluzione che ha fatto amare il Lambrusco a tutto il mondo.
2012
OTELLON’ICEIl Lambrusco si fa spumante e nasce OTELLON’ICE. Abbandona per un attimo la tradizione per essere un prodotto modernissimo, esclusivo, raffinato ed elegante. Proposto con ghiaccio diventa aperitivo, accentuando la sua idea di convivialità, fruibilità e apertura a grande pubblico.
2017
BRUNOFrugando tra i nostri ricordi, abbiamo ritrovato il quaderno di cantina dove Bruno Ceci appuntava le vinificazioni e le fermentazioni per creare il Lambrusco che produceva negli anni Sessanta. Da qui l’idea di riproporlo ora, in una veste nuova ma identico nella sua essenza.
2018
OTELLO 80 Per gli ottant’anni dalla fondazione dell’Azienda, dieci illustratori hanno interpretato gli ultimi otto decenni di storia e creato così un’edizione limitata di ottanta opere dell’Otello NerodiLambrusco. Ad esse si aggiunge la preziosa fuori serie celebrativa. Il modo migliore di raccontare la storia di Cantine Ceci e quella di tutti.
2020
Ceci1938Nasce il brand Ceci1938, capace di rappresentare oggi un’azienda innovativa, instancabilmente sperimentatrice, una contemporanea fashion winery a tutti gli effetti, nel rispetto delle sue solide radici, fatte di persone, memoria e territorio d’origine.